Le tipologie di gel e sorgente di luce

Il gel che si utilizza per lo smalto semipermanete, potrebbe essere a LED o UV, in pratica la diversità riguarda i tipi di foto-iniziatori usati nella produzione dello smalto gel e come tali foto-iniziatori vanno a reagire alla luce per la polimerizzazione.

Caratteristiche delle lampade per unghie.

Quando si parla di lampade per unghie, oggi in commercio ce ne sono tre tipologie:

-lampada UV per unghie;
-lampada LED per unghie;
-lampade UV per unghie a LED miste.
Le lampade a LED polimerizzano soltanto le marche di smalto per gel specifiche a LED, invece una lampada UV potrebbe polimerizzare gran parte dei gel lucidanti. Questo vuol dire che si potrà usare lo smalto LED con una lampada UV per unghie, ma si potrà usare lo smalto UV soltanto se si ha una lampada UV unghie, perchè non si possono polimerizzare con una lampada a LED.

C’è comunque una innovativa tecnologia sul mercato che ha chiamato le lampadine a “doppia emissione/beads”. In pratica tale tecnologia ha sviluppato quelle che si chiamano lampade a SMART LED UV. Si tratta di lampade per le unghie che hanno bulbi chiari emittenti luce reticolante che va a coprire una gamma vasta sulla banda di luce UV. Questo consentirà alla lampada di poter curare ogni tipo di unghie in gel, senza distinguerli. Con tale fornetto SMART, la scelta del gel non sarà più dettata dalla tipologia di lampada che si dispone a casa. Inoltre, tali lampade intelligenti vanno a combinare il meglio delle lampade a polimerizzazione sia a LED che a UV.

Se non si desidera una lampada che impiega tanto per asciugarti le unghie, la velocità dovrebbe rappresentare un elemento tanto importante nella decisione, prima di fare l’acquisto. In genere, le lampade a LED sono molto più veloci, invece le lampade UV sono un pò più lente. Questo sarà dovuto dal fatto che una lampada per unghie UV ha un funzionamento all’interno di un vasto spettro di luce, allora richiederà maggior tempo per andare a polimerizzare e asciugare le unghie.

Ma le versioni a LED hanno un funzionamento in uno spettro di luce maggiormente ristretto, che permette di andare a polimerizzare ed asciugare il gel velocemente, naturalmente tali tempi saranno legati agli strati di lucido applicati. Potranno essere necessari 30 secondi per  poter polimerizzare uno strato sotto la luce a LED, invece la lampada UV impiegherà fino a 90 secondi. Dunque, le lampade LED UV SMART combinano il meglio delle due tipologie di lampade. Cliccare qui per altre informazioni.